Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 22 ott 2017, 09:58




Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
 Drift Project Meeting-RWD Competition-Model Game-02-03/12/17 
Autore Messaggio
Moderatore di area
Moderatore di area
Avatar utente

Iscritto il: 17 giu 2010, 13:59
Messaggi: 651
Località: Padova
Modello: MST FS-01D ARR V3 CS 2:1
YOKOMO DIB CS 2:1
MST FXX RWD
OTA R31 RWD
D-LIKE RE-R RWD
Messaggio Drift Project Meeting-RWD Competition-Model Game-02-03/12/17
Immagine


Buongiorno ragazzi siamo pronti per presentare questo grande evento!

Quest'anno il Model Game di Bologna sarà in concomitanza con il Motor Show, precisamente l'apertura del 2/3 dicembre.

Come ogni anno saremo presenti con uno stand dove potremo trovarci e passare un weekend condividendo la nostra passione del RC Drift.

Organizzeremo un Meeting dedicato a chiunque voglia venire e svolgeremo una gara per la categoria RWD.
Ci saranno a disposizione due piste, una di gara ed una sempre libera, la gara è aperta a tutti e come ogni anno avremo le qualifiche al sabato e la gara alla domenica.

Le modalità di accesso al Meeting sono le solite, per cui, iscrizione tramite mail, pagamento e conferma.

La mail è speedy.chescuola@virgilio.it, specificare NOME, COGNOME, GARA, GIORNI.

L'iscrizione sono 20.00 € pagabili tramite PayPal alla stessa mail e ricordate di pagare con TRASFERIMENTO FAMILIARE; altrimenti non sarà accettata l'iscrizione.

Nel prezzo è compreso l'accesso in fiera, l'accesso allo stand e le gomme nuove.

Le iscrizioni chiudono il 30 OTTOBRE!

Appena ho aggiornamenti ve li comunico.



REGOLAMENTO:

-Telaio: sono ammessi solo telai di categoria 1:10 on-road, con motorizzazione elettrica e passo compreso tra 250mm e 265mm.

Trasmissione: sono ammessi modelli a cinghia o cardano con trazione RWD obbligatoria.

Motore: sono ammessi solo motori elettrici di classe 540 brushless 10.5t.

Elettronica: non è imposto nessun vincolo sull’ESC, sono ammessi tutti i valori di amperaggio A.

Batterie: sono ammessi batterie di tipo li-po a 2 celle o ni-mh a 6 celle.

Gomme: le gomme saranno date in loco e comprese nel pagamento dell'iscrizione.

Scocche: sono d’obbligo solo le scocche che riproducano auto a trazione posteriore. Non possono avere appendici aerodinamiche e spoilers troppo sporgenti, l’aspetto complessivo della scocca deve essere in tema drift, e gli accessori in scala opportuna. Sono vietate le ruote sporgenti dai passaruota, il punto più alto della ruota deve rientrare nell’ingombro dei passaruota della scocca. Sono vietate scocche da touring, rally e supercars di qualsiasi genere. Rimane comunque a discrezione della giuria la possibilità di bocciare una scocca dandone ragionevole motivazione, tale esclusione potrà avvenire solo nella fase di controllo prevista al momento dell’iscrizione.


Giuria:

Ruoli: la giuria si compone di 3 persone, cosi suddivise:
- Giudice capo: colui con più esperienza e controlla che l’assegnazione dei punteggi rispecchi le linee guida qui espresse.
- Assistenti: aggiungono i loro pareri sul punteggio, confermandolo o discutendolo, sia durante le qualifiche, che durante il twin drift.
2.b Obblighi: la giuria ha l’obbligo di attenersi esclusivamente a quanto citato in questo regolamento, e di essere imparziale nel giudicare tutti i piloti e alla fine della manche darà il verdetto con la spiegazione del perchè della loro scelta.
2.c Linea ideale: la giuria determinerà la linea ideale, a loro gusto ma secondo questi criteri:
- è obbligatorio che ci sia un tratto di lancio prima dell'inizio della linea di start
- ci dev'essere una zona delimitata, prima della linea di start, dove le auto dovranno essere vicine dentro questa zona perchè il giro giudicato sia valido, se non avviene questo si ripeterà la partenza, la lunghezza di essa viene decisa dalla giuria
- ci devono essere entrambi i settori: wallkiss e clipping point
- ci dev'essere richiesto il backword o il flying o entrambi, delimitati a terra
- ci dev'essere una linea di finish


1 - SPECIFICHE TECNICHE TELAIO

1-1 -Telaio
Ammessi esclusivamente modelli di categoria 1:10 onroad con motorizzazione
elettrica e con carreggiata compresa tra
190-200 mm per come dichiarati dalla casa produttrice.
Se si intende utilizzare un telaio "muletto" in caso di rottura o
altro durante la gara, questo deve essere dichiarato
prima della fase di briefing in modo che i giudici possano effettuare gli
accertamenti del caso per le esigenze
meccaniche di categoria.
Il peso massimo del telaio RWD IN ORDINE DI MARCIA non deve superare i 1900gr con una ripartizione non superiore al 65% sull'asse posteriore
1-2-Trasmissione RWD
Ammessi tutti i modelli a cinghia e cardano con trasmissione a due ruote motrici a trazione posteriore
1-3- Motore
Esclusivamente motori elettrici di categoria 540, brushless o motori a
spazzole di spiraggio OBBLIGATORIO 10.5t brushless o 27t brushed.
1-4 -Batterie
le batteria devono essere di tipo LIPO 2 celle o NIMH e Ni-Cd 6 celle.
Per la categoria RWD la batteria dovrà essere ben fissata e montata non oltre l'asse posteriore del telaio
1-5- Elettronica RWD
Non sussistono vincoli sull'elettronica legata all'ESC, ammessi
tutti i valori a amperaggio (A), sono concessi tutti gli strumenti di assistenza allo sterzo come d-box e giroscopi di qualsiasi tipologia.
1-6 -Gomme
le gomme sono decise e fornite dall'organizzatore dell'evento.
Qualsiasi alterazione della gomma causerà la squalifica del pilota
dall'evento.
1-7 -Scocche
Obbligo di utilizzare carrozzerie in scala 1/10 repliche di auto reali a
trazione posteriore, decorate in tema drift. Vietate le carrozzerie tipo touring o che riproducano modelli di auto a trazione anteriore.
1-8 -Pista
Non necessariamente tutte le curve di un tracciato possono essere prese in
esame dai giudici, questi indicheranno
all'inizio della gara quali sono i tratti presi in esame, nel caso di
più sessioni possono essere variate le curve
esaminate, tale variazione viene comunicata prima dell'inizio.
1-9 -Linea e sua determinazione:
I giudici designati decidono la "Linea" e il conseguente
posizionamento dei punti, tale linea non deve essere necessariamente il tratto più breve per portarsi dall'inizio alla fine del tracciato, il più
fluido, o il più ovvio, ma, in base alle peculiarità della singola pista,
quello che i giudici reputano interessante, difficile,
avvincente o particolare da percorrere.
in più i giudici, sempre in base alle peculiarità del tracciato, possono
richiedere in punti ben determinati del
medesimo delle caratteristiche specifiche per affrontare un wall o un
attacco ad un punto di una curva.

2 - BRIEFING
Il briefing viene effettuato una volta sola durante le fasi libere della
tappa. Deve essere chiara la traiettoria da seguire
senza alcun tipo di ambiguità.
La griglia di partenza viene stilata dai giudici in base all'ordine di
iscrizione alla tappa.
Per ogni sessione viene stabilito un orario di inizio.
Fin dal turno del primo driver tutti gli altri devono essere pronti con le
proprie auto e non utilizzare il radiocomando, e
possono accedere al circuito solo quando chiamati.
Da quando viene chiamato, il pilota ha tempo 60 secondi per presentarsi in
griglia di partenza.
Nel caso in cui un driver non fosse pronto può richiedere 5 minuti di
attesa, la richiesta può essere effettuata una sola
volta nel corso della competizione; qualora il tempo non fosse sufficiente
o qualora venga invocato più volte, il driver
viene squalificato.
La partenza deve essere effettuata dal punto di start indicato dai giudici.
2-2 -Accesso al Drift twin
L'ordine di partecipazione a questa gara è dato dalla classifica del
Drift Singolo.
2-3 -Giudizio
Al termine di ogni sessione viene comunicato al driver il punteggio
totalizzato.
Il giudizio dei giudici è insindacabile.
2-4 -Qualificazioni alle fasi successive
Al termine della sessione il giudice rende noto il punteggio eliminando uno
dei due concorrenti.

3 - CARATTERISTICHE TECNICHE TRACCIATO
3-1 -Larghezza
Il tracciato deve avere sempre una larghezza minima di 120cm.
3-2 -Bordi
Il bordo del tracciato non deve essere sormontato dalle vetture con nessuna
delle gomme,pena sanzione per taglio pista.
2-3 -Altri vincoli
Le aree di punteggio dette Clipping point dovranno avere le seguenti
dimensioni:
-non oltre 20 cm per gli interni (rettangolo in direzione punto di corda che
viene stabilito dai giudici);
-non oltre 20 Cm di profondità e 25 cm max di lunghezza (rettangolo) per
singolo settore esterno (wallkiss);
-Punto partenza con posizioni sfalsate.
-Il tracciato prevede un punto START ,un punto FINISH e un tratto di
ACCELERAZIONE di qualche metro
di lunghezza subito dopo lo Start. Gli errori in questo tratto non vengono
conteggiati e se dovessero essere gravi i
giudici possono decidere di far ripetere la partenza.

4- GESTIONE FASI DI GARA E PARTECIPANTI

4-1 Determinazione accoppiamenti dopo la fase di qualificazione su 16
piloti:

Useremo un programma autonomo per determinare gli accoppiamenti dei twin dopo la fase di qualifica.

5- SVOLGIMENTO FASI DI GARA

5-1 Single drift

Minimo 2 giri giudicati , massimo 4,tutti giudicati

5-2 Twin Battle drift

1 giro warm up* (il primo in qualifica sarà il leader)
stop
1° giro giudicato
stop
cambio posizione leader
1 giro warm up*
stop
2° giro giudicato

In caso di mancanza di tempo non si procedrà al warm up

5-3 One more time
Nel caso i giudici decretino un one more time, si procederà nel seguente
modo:
1° giro giudicato
stop
cambio posizione leader
2° giro giudicato

6 - GIUDICI DI GARA
Per assicurare la massima equità e correttezza nei punteggi, occorre
selezionare una giuria adeguata, in termini di
esperienza e qualifiche, in modo da soddisfare i requisiti necessari.
Il giudice e i commissari di gara devono essere posizionati in modo da
avere piena visuale di clipping point e del
modello in ogni punto del percorso.

7 - RUOLI GIUDICI DI GARA

7-1 Giudice di gara:
Controlla che l'assegnazione dei punteggi rispecchi le linee guida qui
espresse. Conta i 33 punti totali derivanti dai
punti esterni e interni.

7-2 Commissari di gara:
Hanno due compiti principali. Uno giudica lo stile mentre l'altro le
correzioni e gli errori effettuati.

8 - LINEE GUIDA PER I GIUDICI

8-1 Elementi valutati:

1- Velocità
2- Linea
3 – Sezioni punti valutate
Il punteggio vene convalidato quando almeno la carrozzeria attraversa la sezione
punti dall'inizio alla fine. Una entrata o una
uscita prima o dopo l'inizio della sezione renderà nullo il punteggio
della suddetta.
4 - Angolo di derapata e controsterzo
5 - Spettacolarità
La giuria valuterà anche l'impegno del pilota e le tecniche messe in
atto durante la gara, senza danneggiare
l'avversario. Una condotta di guida scorretta o palesemente a danno
dell'avversario sarà penalizzata.

8-2 -Punteggi in qualifica
Per le qualifiche, ogni pilota partirà da un totale di 100 punti. Ogni
imperfezione nella guida costerà una penalità in
punteggio. Una qualifica perfetta equivale al punteggio intatto di 100
punti.
I clipping poin ,siano essi interni o esterni, vengono ritenuti validi solo se il body,anche solo in un punto, ESCLUSE LE SUE APPENDICI AEREODINAMICHE, resta all'interno del settore,per tutta la sua percorrenza,entrando e uscedo dagli estremi laterali dello stesso

8-3 Punteggi con unione punti con monte 100 tra interni, esterni, overall e
style:
33 punti fisici
33 punti su overall
34 punti style (Compito di un commissario di gara)

8-4 Overall
I piloti hanno 33 punti in partenza che si riducono se non vengono
rispettate le seguenti caratteristiche:
-drift nella linea ideale tracciata dalla giuria nella fase briefing
-angolo derapata
-velocità
-correzioni

8-5 Punteggi in Battle
Una sessione consiste in un turno come auto inseguitrice e uno come auto
inseguita. I mezzi partiranno da piazzole
definite a una lunghezza di distanza.

8-6 L'auto inseguitrice
Durante la sfida l'auto che segue è l'inseguitrice. Il pilota deve
sfruttare la sua tecnica di drifting per rimanere il più
possibile vicino in modo da mettere pressione all'avversario e
spingerlo all'errore. Per questo motivo l'inseguitore deve
dimostrare qualità di guida superiori che gli permettono di mantenere la
derapata e contemporaneamente seguire lo
sfidante.
La traiettoria è secondaria, in quanto l'obiettivo principale è copiare
i movimenti dell'auto che precede, a meno che
questa mostri scarse capacità di guida, nel qual caso l'inseguitore può
seguire traiettorie diverse andando ad
avvicinarsi ai punti di corda come nelle qualifiche.
Se l'inseguitore non riesce a mantenere il passo dell'avversario,
la sua tecnica è considerata inferiore e riceverà
penalità per aver "perso il contatto" con lo sfidante.
Se questo è dovuto a una minore potenza del mezzo, l'inseguitore può
ridurre il suo angolo di derapata per aumentare
la velocità, anche se ciò può andare a discapito del punteggio assegnatogli
per lo stile di guida. In nessun caso, l'auto
inseguitrice può toccare quella che la precede disturbandone la traiettoria.
Il sorpasso è consentito UNICAMENTE se l'auto inseguita, per qualunque
motivo non causato dall'inseguitore, non può terminare il giro con
continuità.

8-7 L'auto inseguita
Quando il pilota è impegnato come inseguito, il suo obiettivo è percorrere
il tracciato seguendo la linea ideale tracciata
dai giudici ad inizio gara, alla massima velocità possibile mantenendo un
alto angolo di drift, cercando di distanziare l'auto che segue.

8-8 Punteggi fase Battle:
In fase battle, ogni giudice visionerà la gara nella sua completezza e in
modo soggettivo, sempre tenendo conto
comunque delle traiettorie , valutando in maggior modo la spettacolarità di
guida, pulizia e vicinanza , assegnando a fine run il punteggio (su base
decimale,ammettendo il mezzo punto) in favore del leader (es. 5.5-4.5, 6-4, 6.5-3.5, 7-3, 7.5-2.5, 8-2, 8.5-1.5, 9-1)o dell'inseguitore o di partià (5-5)
Alla fine delle due fasi di twin, i giudici devono decretare quale dei
partecipanti al twin è il vincitore.
In caso di twin combattuto e risultato pari alla fine delle due run,i
giudici possono richiedere una nuova run di twin battle (One More Time)

9-1 Sorpasso
a. Lo scopo dell'auto inseguitrice non è il sorpasso, ma la replica dei
movimenti dell'avversario. Il sorpasso è vietato in ogni caso.
In caso di COLLISIONE GRAVE o TESTACODA di chi conduce la battle, si DEVE
superare e terminare il proprio giro. Nel caso invece in cui il leader
effettui degli errori senza rallentare violentemente la propria marcia,
l'inseguitore deve fare il possibile per EVITARE la collisione.
Ovviamente in questo caso l'inseguitore avrà maggiori punti del
leader, valutando anche la bravura e il controllo. Ulteriori variabili di
penalizzazione in merito al sorpasso verranno illustrate durante la fase di
briefing sulla planimetria del circuito.
11-2 -Velocità, angolo di derapata, punti di corda
a. Velocità
a1. Movimenti inconsueti, per esempio delle "pause" durante la
derapata, saranno penalizzati.
a2. Le perdite di velocità dovute a ingressi in curva errati o troppo
veloci, saranno penalizzate.
a3. Sbandate incontrollate (simili al punto precedente) che portano
l'auto fuori dalla traiettoria, saranno penalizzate.
b. Angolo di derapata
b1. E' imperativo driftare al massimo angolo con maggiore controsterzo
possibile.
b2. I piloti saranno penalizzati se mantengono angoli ridotti in sezioni
del tracciato dove è possibile mantenere una
sbandata accentuata.
b3. I mezzi dovranno sempre essere in drift, curve affrontate in aderenza
saranno penalizzate.
c. Punti di corda e altro
c1. Tanto più un pilota rimane vicino ai punti di corda e ai delimitatori
della pista, maggiore sarà il punteggio. Sono
previsti punti bonus per manovre particolarmente spettacolari.
c2. Un testacoda, una collisione con il bordo o una uscita con il tracciato
ANNULLANO PUNTI STYLE E OVERALL (restano intatti i punti detivanti dai clipping point raggiunti in maniera corretta,prima della penalità o dopo)

9-3 Penalità e bonus
Lo scopo ultimo dei piloti è sempre quello di portare al limite le auto e
dare spettacolo. Punti extra possono essere
assegnati per sessioni particolarmente entusiasmanti.

Penalità che ANNULLANO PUNTI STYLE E OVERALL (restano intatti i punti detivanti dai clipping point raggiunti in maniera corretta,prima della penalità o dopo)
- Collisione con il bordo pista
- Testacoda
- 1 ruote fuori pista

Altre penalità:
- Mancato drift (curva in aderenza)
- Sbandata incontrollata / reverse-entry
- Angolo di derapata troppo ridotto o eccessivo.
- Ingresso in curva errato/troppo veloce
- Comportamento in drift non fluido / pause / Correzioni / Mancata Linea

10 SQUALIFICA PILOTA
Qualora durante le fasi di gara e/o di prova sia in single che twin drift,
il pilota crei interruzioni volontarie al
proseguimento della manifestazione o situazioni di contrasto tra i
concorrenti, verrà squalificato dalla gara senza preavviso.

13- DECLINO DELLE RESPONSABILITA’
Gli organizzatori di ogni evento declinano ogni responsabilità riguardante
danni subiti o causati da o a terze persone o
cose durante lo svolgimento della manifestazione.
Ogni partecipante sarà quindi responsabile in prima persona di danni
causati o subiti ad altri partecipanti e/o a terze
persone

_________________
Immagine
SCOPRI L'UNIVERSO GUIDANDO DI TRAVERSO!!!
...CHE SCUOLA!


22 set 2017, 13:20
Profilo WWW
Principiante
Principiante
Avatar utente

Iscritto il: 24 ott 2014, 00:20
Messaggi: 10
Località: Codigoro
Modello: Sakura D3 RWD
Eagle Racing R31 FM RWD
Prototipo RWD
Messaggio Re: Drift Project Meeting-RWD Competition-Model Game-02-03/1
Perfetto..si sa già sul tipo di fondo delle piste?


29 set 2017, 15:08
Profilo
Moderatore di area
Moderatore di area
Avatar utente

Iscritto il: 17 giu 2010, 13:59
Messaggi: 651
Località: Padova
Modello: MST FS-01D ARR V3 CS 2:1
YOKOMO DIB CS 2:1
MST FXX RWD
OTA R31 RWD
D-LIKE RE-R RWD
Messaggio Re: Drift Project Meeting-RWD Competition-Model Game-02-03/1
Non ancora, abbiamo richiesto uno spazio in cemento quarzato per non usare la moquette ma per adesso non ho conferme

_________________
Immagine
SCOPRI L'UNIVERSO GUIDANDO DI TRAVERSO!!!
...CHE SCUOLA!


29 set 2017, 16:34
Profilo WWW
Drift King
Drift King
Avatar utente

Iscritto il: 16 giu 2010, 04:45
Messaggi: 8943
Località: ROMA EAST SIDE
Modello: ...
MST FXXD-S
YOKOMO YD2-PLS
Messaggio Re: Drift Project Meeting-RWD Competition-Model Game-02-03/1
:)) Mandata mail :ciao:

_________________
ImmagineImmagineImmagine


05 ott 2017, 13:14
Profilo
Moderatore di area
Moderatore di area
Avatar utente

Iscritto il: 17 giu 2010, 13:59
Messaggi: 651
Località: Padova
Modello: MST FS-01D ARR V3 CS 2:1
YOKOMO DIB CS 2:1
MST FXX RWD
OTA R31 RWD
D-LIKE RE-R RWD
Messaggio Re: Drift Project Meeting-RWD Competition-Model Game-02-03/1
Ciao Raga confermo il fondo che sarà Cemento Quarzato.

Vi aspettiamo numerosi :good:

_________________
Immagine
SCOPRI L'UNIVERSO GUIDANDO DI TRAVERSO!!!
...CHE SCUOLA!


20 ott 2017, 13:38
Profilo WWW
Drifter Rookie
Drifter Rookie
Avatar utente

Iscritto il: 25 mar 2013, 11:40
Messaggi: 675
Località: Roma - Tiburtina
Modello: RWD: MST POWAAAA!!!
Messaggio Re: Drift Project Meeting-RWD Competition-Model Game-02-03/1
Tanko c'è!

_________________
Immagine
Il modellista è come il Ninja.... Si muove nell'ombra...
https://www.facebook.com/rwdpowaaa


20 ott 2017, 15:11
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 6 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010